Alcuni numeri per inquadrare la situazione:

  • Perdite per $1.3 miliardi di dollari. Sesto trimestre consecutivo in rosso;
  • 6.3 milioni di smartphones venduti rispetto a 16.8 milioni nello stesso periodo lo scorso anno;
  • solo 300.000 pezzi venduti nel mercato Nord Americano;
  • del totale degli smartphones venduti, meno della metà sono equipaggiati con il sistema operativo su cui l’azienda ha deciso di puntare il suo futuro.

Un quadro di sicuro cupo e preoccupante, soprattutto considerando il trend persistente verso il basso.  Il CEO di questa azienda, Stephen Elop di Nokia, rimane fiducioso e ottimista per il futuro. Ritiene anche che nel breve ci siano le condizioni per scardinare il duopolio iOS – Android sfruttando il desiderio degli operatori telefonici a trovare alternative. Buona fortuna.

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu