AT&TDopo Kansas City, MO, è la volta di Austin capitale del Texas. Questa la seconda area metropolitana scelta da Google per il proprio progetto Google Fiber. Per i residenti della ridente cittadina – ricordo a tutti che lì abita il mio amico William, dettaglio non marginale – i vantaggi non si limitano solo a questo. In contemporanea anche AT&T ha annunciato l’intenzione di realizzare una soluzione di connettività ultra veloce sempre a Austin denominata Project VIP. La velocità di 1GBps è di circa 75-100 volte superiore rispetto a quanto garantito attualmente da soluzioni attraverso cable modem.

Questo quindi il trend al quale dobbiamo abituarci nei prossimi anni: accesso super veloce a Internet a condizioni economiche sempre più interessanti grazie alla competizione tra diversi operatori. Texas arrivooooo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu